L’azienda

L’azienda vanta un’attività ventennale nel recupero dei rifiuti per la produzione di compost di qualità gestendo – attraverso personale altamente specializzato – una piattaforma per lo stoccaggio e lo smaltimento di rifiuti ed un impianto di compostaggio tecnicamente all’avanguardia, in possesso di tutte le autorizzazioni necessarie alle stesse attività rilasciate dagli enti competenti.

A questo processo è stato affiancato un impianto di produzione e valorizzazione di biogas da digestione anaerobica da 8 MW, in grado di produrre 64.000.000 KWh/a l’equivalente del fabbisogno elettrico di una comunità composta da circa 20.000 famiglie.

Attualmente presso il nostro impianto vengono smaltiti oltre ai rifiuti organici provenienti dalla raccolta differenziata anche scarti e partite alimentari non più destinate alla vendita o alla trasformazione: 126.000 tonnellate annue di rifiuti che anziché essere inviati allo smaltimento in discarica vengono trasformati in energia pulita.

Bioland gestisce lo smaltimento degli scarti conferiti sfusi in cassoni, confezionati su pallet, sia solidi che liquidi e con varie tipologie di confezionamento: vetro, plastica, cartone, latta,… .

L’impianto è autorizzato al trattamento rifiuti con autorizzazione n. DDAB1-28-2015 DEL 22-12-2015 per una quantità pari a 126.000 t/a.

Bioland è certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001: 2008 e 14001:2004.

Oggi il recupero dei rifiuti e la produzione di energia da fonti rinnovabili è argomento di forte attualità,  per noi è realtà da oltre 25 anni.